Crea sito

A chiusura!

 

Quanno che ero ancora regazzino, a casa mia,

c'era 'nportone operto ne la via,

a gente in strada salutava co rispetto,

e fin da Aprile, c'ereno e rondini sur tetto!

C'era no spago, attaccato a la chiusura,

entrava dentro a 'nbuco e usciva fora,

pe pot f in modo e maniera,

che a ggente un se sentisse forastiera!

M i tempi s diversi, s cambiati,

e li portoni s tutti 'np blindati,

a gente in strada te saluta a la lontana,

nun se direbbe proprio ch' romana!

Quanto me piacerebbe a vorte de esse un Mago,

e aritorn ar tempo de que o spago,

tirallo piano,

e fa riopr a seratura,

e entrato dentro nun av mai paura!

Torn iundietro ner tempo in un'istante,

pe aritrov 'nmomento 'np importante,

quanno ce stava ancora quello spago,

ma io nun lo sapevo mica, de esse un mago!

www.mannanapoesia.com