Crea sito

LUNGHI SILENZI

 

I giorni che vanno e vengono

Sono come labbra

Che si dischiudono

Al tiepido sole di primavera.

Le notti che non arrivano mai

Sono lunghi binari

Dove la luna raccoglie i segreti

E li porta via con sé.

Lunghi silenzi

Fatti di teneri sussurri

Dove solo il fremito del cuore

È un sole acceso

E le parole

Non hanno altro significato

Se non quello di compiacere a sé stesse.

Ora che il giorno

Accende i pensieri

Le strade del cuore

Sono mare all’orizzonte

E tu

Infinito amore

Risuoni sulla mia pelle

Come luna nuova

E le tue mani strette

Mi dicono

Che i lunghi silenzi

Ora

Non sono altro

Che stelle perse nell’infinito

Mentre noi

Ancora una volta

Fermiamo il senso della vita.  

Salfer3000

<<<